Cangini (FI): “Giorgetti ha ragione: eleggiamo un’assemblea Costituente per le riforme”

La svolta della Lega e le dichiarazioni di Giancarlo Giorgetti : Come riportato nei giorni scorsi dal Corriere della Sera, secondo Giancarlo Giorgetti, “se vorremo in futuro governare, Matteo dovrà incontrare Draghi e poi chiedere l’iscrizione al Ppe”. In questa frase c’è la consapevolezza del fatto che “le altre strade battute si sono rivelate impercorribili” e che per […]

Leggi tutto

Cangini (FI) 7,5 milioni di elettori che si ribellano a partiti asserviti alla demagogia sono un capitale”

Sette milioni e mezzo di elettori, il 30,36% dei votanti, hanno trasgredito le indicazioni dei rispettivi partiti. Sette milioni e mezzo di elettori, il 30,36% dei votanti, hanno richiamato all’ordine il 97% dei deputati. Sette milioni e mezzo di elettori, il 30,36% dei votanti, rappresentano un’inattesa rottura con la retorica antipolitica che da un quarto […]

Leggi tutto

Il NO di Cangini (F.I.): “Riusciranno M5S e PD a trovare almeno una ragione di merito per votare sì?”

A meno di due settimane dal voto, i sostenitori del Sì non sono riusciti a trovare un solo motivo di merito che giustifichi questa inedita e masochistica amputazione del Parlamento. Neanche uno. Leggete le loro dichiarazioni, fateci caso. Luigi Di Maio parla di “modernizzazione” del sistema istituzionale, ma cosa vuol dire? Mistero. Un mistero così […]

Leggi tutto

La rappresentanza dei territori in Parlamento è un valore. No al Referendum

Sono decenni che i sociologi almanaccano sulla divaricazione tra “Paese legale” e “Paese reale”.  Sono decenni che i commentatori lamentano la lontananza del “Palazzo” dai cittadini. Sono decenni che, chi più chi meno, le forze politiche cercano di intestarsi la rappresentanza dei “territori”. È tutto vero, è tutto giusto. Non a caso nel Parlamento di […]

Leggi tutto

Cangini (FI) “Ritengono Conte inadeguato, ma gli confermano pieni poteri”

Nelle aziende private, quando una manager si dimostra inadatto al ruolo che ricopre viene liquidato o quantomeno commissariato. Nel fantastico mondo giallorosso gli si riconoscono, invece, pieni poteri. Sappiamo, avendo studiato la legge di Murphy, che «chi comincia male finisce peggio», ma non credevamo che forze politiche in fondo così diverse come quelle che compongono […]

Leggi tutto

E adesso trasformiamo i Comuni in stazioni appaltanti

Giuseppe Conte dice che la pandemia di Covid-19 era “imprevedibile”. Non è vero, era stata largamente prevista. E non c’è bisogno di risalire alla famigerata terzina 11-30 di Nostradamus, né di attribuire doti profetiche alle visioni di horror di Stephen King ne “L’ombra dello scorpione”. Il divulgatore scientifico americano David Quammen ci ha scritto un libro, “Spillover. […]

Leggi tutto