Primo passo verso i negoziati di adesione all’Ue di Ucraina

Esteri

La Commissione europea raccomanda al Consiglio Ue l’apertura dei negoziati di adesione con l’Ucraina e la Moldova. Lo ha annunciato a Bruxelles la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, durante una conferenza stampa di presentazione del rapporto sull’allargamento dell’unione, che il collegio dei commissari ha approvato.

“Dieci anni dopo, oggi è un giorno storico, perché la Commissione raccomanda oggi al Consiglio di aprire dei negoziati di adesione con l’Ucraina e la Moldova”.

Nonostante la guerra in corso, “l’Ucraina ha completato oltre il 90% delle azioni e riforme che erano state raccomandate dalla Commissione” per poter dare il via libera ai negoziati d’adesione, ha detto poi von der Leyen. E anche la Moldova ha fatto molti progressi, in particolare per la riforma della giustizia, ha aggiunto.

Comunque, sia per l’Ucraina che per la Moldova, ha indicato la presidente della Commissione, sarà necessario completare tutte le riforme richieste prima che possa essere concordato il quadro negoziale tra i paesi candidati e il Consiglio Ue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.