Ex Simply Auchan: cassa integrazione inoltrata

Milano

28 mesi di cassa integrazione e nessuna prospettiva per il futuro se non quella della precarietà: sono queste

Le preoccupazioni dei dipendenti

le parole delle lavoratrici e dei lavoratori dell’ex Simply Frattin e San Vittore Olona.

Nonostante l’impegno profuso dagli stessi lavoratori e da chi si è occupato della questione in loro sostegno, ancora oggi nulla è stato fatto per reintegrare questi 25 dipendenti nel settore lavorativo.

I dipendenti, aventi un’età compresa tra i 50 e i 58 anni, lamentano la situazione di precarietà abbattutasi sulle loro spalle da oramai 28 mesi: gli stessi spiegano di essere “coperti” fino al 31 marzo 2023 poi, probabilmente, senza un intervento tempestivo, entreranno in mobilità.

Sono sempre le stesse persone a richiedere, ancora una volta, che la Regione e/o il Comune intervengano in loro sostegno dal momento che, ad oggi, poco o nulla è stato fatto per aiutarli ad uscire da questa terribile situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.