Nigeriano entra al ristorante e fa scappare i clienti senza pagare

Cronaca

E’ entrato venerdì sera in un ristorante a San Martino Siccomario, alle porte di Pavia, ed ha iniziato ad assumere atteggiamenti aggressivi tanto da costringere i clienti presenti in quel momento, una cinquantina, ad alzarsi dai tavoli ed uscire dal locale.

Non è la prima volta che il giovane, un 26enne di nazionalità nigeriana, assume comportamenti simili all’interno dei locali della zona, disturbando la persone presenti con la musica ad alto volume del telefonino, girando all’interno in monopattino e arrivando anche a spogliarsi pubblicamente.

Venerdì  però, considerati i toni ancora più accesi, sono dovuti intervenire i carabinieri. Il giovane africano ha aggredito i militari, ferendone due. Per riuscire a fermarlo, i carabinieri sono dovuti ricorrere allo spray al peperoncino. Alla fine sono riusciti ad arrestarlo, con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Diversi clienti sono fuggiti spaventati, senza pagare. Per i titolari del ristorante è stato quindi un danno consistente anche sotto il profilo economico. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.