Lifestyle: i consigli per una barba sempre curata

Società

Affermare che il numero di uomini che utilizza la barba come strumento di seduzione è in notevole aumento, non è errato. Non è più un segreto infatti che gli uomini attendono giorni, mesi o addirittura anche anni affinché la loro barba cresca folta e su tutto il viso. È importante quindi avere molta cura della propria barba, che essa sia disordinata, geometrica o stravagante. Di seguito verranno elencati alcuni semplici accorgimenti che, se seguiti, possono aiutare gli uomini ad avere una barba sempre curata.

Curare la barba lunga

Curare la propria barba è fondamentale per un uomo, soprattutto se quest’ultima è lunga e folta. È consigliabile infatti trattare i peli come fossero capelli, effettuando degli shampoo periodici con prodotti specifici.

Come lo si fa con la propria capigliatura, è fondamentale anche pettinare la propria barba con spazzole adatte. Il movimento dovrà andare in un primo momento di contropelo, e successivamente in direzione del pelo. Ciò servirà a rimuovere forfora, cellule morte e tutte le diverse impurità che si possono formare all’interno della propria barba.

Infine, è importante pulirla a fondo, ai lati e tra i baffi arrivando fino alla pelle. Successivamente sciacquare la barba con acqua fredda ed asciugarla delicatamente con un panno morbido.

Questi sono i passi fondamentali che ogni uomo con una barba lunga deve effettuare quotidianamente (anche più volte al giorno laddove ce ne fosse bisogno).

Qualora si volesse effettuare una beauty routine completa, si può trattare la barba con un balsamo o un olio che ammorbidisca il pelo. In particolare l’olio da barba, ammorbidisce il pelo e dona luminosità.

Curare la barba incolta

Un dilemma che affligge molti uomini. Come tagliare la barba se non la si vuole né troppo lunga, né troppo corta? Oppure, come curare la barba quando quest’ultima non cresce molto lunga? Vediamolo di seguito.

Il primo passaggio da effettuare è quello di spazzolare la barba per districare i peli. Successivamente si prende il rasoio elettrico, si imposta la lunghezza che si desidera (solitamente, per avere una barba corta ma ordinata, si imposta il rasoio circa un centimetro e mezzo), e successivamente si passa alla rasatura compiendo dei piccoli movimenti.

È necessario inoltre scalare il rasoio al minimo per pulire il collo seguendo la sua linea naturale. Se necessario, definire con una forbicina. Anche in questo caso è possibile terminare il trattamento applicando un balsamo o un olio.

Infine, è importate seguire determinati accorgimenti (indipendentemente dal tipo di barba che si possiede) affinché la rasatura uomo sia perfetta.

È consigliabile radersi la mattina poiché la muscolatura e la pelle del viso sono più distese ed idratate e perché la pressione sanguigna è più bassa. Inoltre, prima di radersi, può essere utile applicare un olio pre-barba per evitare irritazioni ed arrossamenti.

Per concludere, dopo la rasatura, utilizzare prodotti che normalizzino il ph della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.