Milano: su monopattino elettrico avvicinava e palpeggiava le vittime, 24enne egiziano fermato dai Carabinieri

Cronaca

Nella serata del 25 aprile 2022, nel comune di Melzo (MI), i Carabinieri del Comando Provinciale, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale Ordinario di quel capoluogo nei confronti di un 24enne egiziano, ritenuto responsabile di violenza sessuale. Il provvedimento trae origine dagli esiti delle indagini condotte dalla Stazione CC di Melzo che, attraverso la raccolta delle informazioni testimoniali e l’analisi delle telecamere di videosorveglianza, corroborate dai riconoscimenti fotografici da parte delle vittime, hanno consentito di ricostruire come il prevenuto, tra agosto 2021 e marzo 2022, in tre diverse circostanze, a bordo di un monopattino elettrico, aveva avvicinato in strada altrettante donne e, dopo aver rivolto loro degli apprezzamenti fisici, le aveva palpeggiate sui glutei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.