Baggio, Bestetti (FI): necessario togliere limitazioni sepoltura nel cimitero del quartiere

Milano
“Oggi ho presentato una mozione per chiedere di ristabilire il pieno diritto di accesso alla sepoltura nel cimitero comunale di Baggio, vista l’imminente ultimazione di circa 600 nuove cellette, dopo tanti anni di rigide limitazioni a causa della mancanza di adeguati spazi”.

Così in una nota Marco Bestetti (Forza Italia), Consigliere comunale a Palazzo Marino, già Presidente del Municipio 7.

“Da inizio 2019, a causa dell’esiguo numero di cellette e colombari disponibili – spiega Bestetti – il Comune di Milano ha posto uno stringente limite geografico alla facoltà di accesso alla sepoltura nel cimitero comunale di Baggio, riservandolo solo ai defunti che abbiano avuto come ultima residenza una delle vie che ricadono entro il territorio di competenza delle Parrocchie di Sant’Apollinare e Sant’Anselmo da Baggio. Il quartiere di Baggio ha però una sua identità molto sentita tra i cittadini, che nutrono un sentimento di orgogliosa appartenenza verso questo territorio, con numerose richieste di continuare a ‘farne parte’ anche dopo la vita terrena. L’imminente ultimazione delle nuove cellette consentirà, infatti, di poter accogliere le richieste di sepoltura provenienti da un bacino territoriale più ampio rispetto a quello individuato nel 2019. La scelta del proprio luogo di sepoltura è un diritto di civiltà che dobbiamo garantire nel modo più ampio ed esteso possibile, anche ai cittadini di Baggio” conclude Bestetti.

Marco Bestetti

Consigliere comunale di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.