Il primo giorno di controllo del super green pass? Non si capisce niente

Milano

Nonostante i toni rassicuranti di Sala e Granelli e l’impiego di tutte le Forze dell’ordine, il primo giorno di controllo a Milano ha creato confusione e disagio. IlGiornale ha voluto vedere da vicino il primo giorno del doppio green pass.

E racconta “gli agenti sono impegnati in prima linea per effettuare controlli a campione, ma la vastità del territorio e lo scarso numero delle forze in servizio rende il pattugliamento pressoché impossibile. E quello che emerge è uno scenario tutt’altro che nitido. Molti baristi sono confusi. “Senta – ci dicono – io mi sono messo a chiederlo anche al bancone. Ma è giusto? Cosa devo spuntare? Green pass o green pass rafforzato?”. Ci sono poi ristoratori convinti che il super green pass si sblocchi dopo la terza dose.

Tra i controllori dell’Atm non mancano volti spaesati. “Mi avevano detto che avremmo fatto i controlli in entrata e uscita della metropolitana – ci spiegano -. Questa mattina ho scoperto che solo alcuni di noi avevano l’app del governo e sono stati mandati sui mezzi. Non si capisce niente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.