Mobilità, Boccalini (Taxiblu): situazione traffico ‘al limite’ in molte zone

Milano

“Il fatto che in occasione di eventi come la fiera di questi giorni il traffico in città per forza di cose aumenti credo non sia una novità per nessun milanese. In questi giorni però constatiamo quanto la viabilità cittadina sia oramai veramente “al limite” e laddove una volta pur con traffico intenso si riusciva anche a fluire con tempi di percorrenza accettabili, ora per molti automobilisti in particolare lo spostarsi in città è diventato un mezzo incubo”. Lo afferma Emilio Boccalini presidente di Taxiblu 02.4040, il più grande Radiotaxi di Milano. “Tra ciclabili improbabili, zone 30 e carreggiate ridotte spesso anche per cantieri, Milano sta diventando una sorta di “trappola per auto”. Poi capiamo tutto, la mobilità dolce e quella eco sostenibile, giusto promuovere l’uso del mezzo pubblico di linea ma ci sono tante categorie di cittadini e lavoratori che sono praticamente obbligati ad utilizzare mezzi privati, soprattutto auto e furgoni, per lavorare o per arrivare in città. Ormai in molte zone e non solo negli orari di punta si viaggia a passo d’uomo e questo non è certo un bene anche per chi come noi sulle strade e in auto ci lavora. Se consideriamo poi che le scuole non sono ancora cominciate e probabilmente non tutti i lavoratori degli uffici sono tornati ancora a lavorare in presenza, il traffico già pesantemente al limite, in concomitanza anche di eventi cittadini futuri, se non si interviene, potrà solo che aumentare”, conclude Boccalini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.