San Siro, Bestetti (FI): il quartiere chiede sicurezza e sgomberi, altro che ghiaccioli

Milano

“L’iniziativa elettorale ‘un ghiacciolo con il Sindaco’ organizzata dal PD in Piazzale Selinunte alla presenza di Beppe Sala ha davvero dell’incredibile e dimostra ancora una volta la distanza siderale della sinistra dai problemi reali dei residenti del quartiere”.

Così in una nota Marco Bestetti, Presidente di Forza Italia del Municipio 7, commentando l’iniziativa del PD nel quartiere di San Siro.

“Il quartiere che si sviluppa intorno a Piazzale Selinunte è uno degli ambiti più critici della città – commenta Bestetti – con oltre 800 case occupate abusivamente e reati pressoché quotidiani, dove si registra la sostanziale resa dello Stato, che per anni ha tollerato di tutto. Qui, pochi mesi fa, le Forze dell’Ordine sono state bersagliate con una sassaiola da parte di centinaia di ragazzini accorsi per incontrare un noto rapper, mentre il Sindaco Sala, invece di condannare questa guerriglia urbana, ha pensato bene di accogliere i cantanti con tutti gli onori a Palazzo Marino.

Qui il Comune di Milano ha cancellato il presidio fisso dei militari, prima, e della Polizia Locale, poi, abbandonando i cittadini a loro stessi.

Peraltro, questa iniziativa politica, con tanto di simboli di partito, è stata organizzata presso il ‘Laboratorio di Quartiere di San Siro’, uno spazio del Comune di Milano affidato a realtà del terzo settore per sviluppare progetti di natura sociale, finanziati con le tasse di tutti i milanesi. Ritengo molto grave che il PD utilizzi tali spazi per le proprie iniziative di campagna elettorale, come se fossero una loro sede privata.

In questo quartiere – prosegue Bestetti – per 10 anni la sinistra ha pensato di risolvere i problemi con integrazione, tolleranza e accoglienza, fallendo miseramente. Serve invece il pugno di ferro, con sgomberi di massa dei delinquenti che hanno occupato abusivamente, senza pietismi, distinguo o eccezioni. Altro che ghiaccioli!

Beppe Sala – conclude Bestetti – ricorda la regina Maria Antonietta: ‘se il popolo ha fame, che mangino ghiaccioli’. Se non fosse drammatico, ci sarebbe quasi da ridere”.

Marco Bestetti

Presidente Municipio 7 di Milano

1 thought on “San Siro, Bestetti (FI): il quartiere chiede sicurezza e sgomberi, altro che ghiaccioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.