Bernardo: aumenterei durata biglietto ATM e un ticket a punti

Milano

“Intanto credo che bisogni aumentare il tempo per poter utilizzare il biglietto dei mezzi Atm: quei minuti (attualmente sono 90, ndr) non bastano per una persona che esce e va a fare delle compere e porta il figlio in giro e poi rientra. Se si potesse usare un biglietto in due sarebbe molto meglio”. Lo ha detto il candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo, rispondendo ai cronisti che, a margine della visita alla Casa Pediatrica dell’Asst ‘Fatebenefratelli-Sacco’ con l’assessore regionale alla Famiglia Alessandra Locatelli, gli hanno chiesto cosa ne pensasse del rincaro del biglietto portato a due euro dalla giunta del sindaco Giuseppe Sala. Bernardo ha poi proposto un ‘biglietto a punti’: “Immaginatevi anche un biglietto a punti perché esiste cultura, spettacoli e sport e possiamo usare quel biglietto raccogliendo un certo numeri di punti e andare in posti dove normalmente una persona non se lo può permettere o vorrebbe andare, come teatro, centri sportivi e altro. E pensare che se un anziano deve fare solo due fermate deve avere una differenza, perché non è corretto. Ci sono persone che non mettono insieme un pranzo e una cena”. (mianews)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.