Bertolaso: tutti i vaccini disponibili utilizzati immediatamente, Lombardia vicina a immunità di gregge

Lombardia

“La Lombardia con 12 milioni di somministrazioni totali è prima nelle operazioni di vaccinazione, con la più alta percentuale di tutta Italia”. Lo ha detto il coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso,

“I dati sull’utilizzo del vaccino rispetto alla fornitura sono chiari: quando abbiamo iniziato questa avventura il 1° febbraio 2021 la Lombardia stava dove attualmente sta la Liguria. Attualmente – ha ricordato Bertolaso – utilizziamo immediatamente tutti i vaccini forniti dalla struttura commissariale, con punte del 99,6% dei vaccini utilizzati”.

“Nei fatti – ha detto il coordinatore lombardo – siamo vicini alla cosiddetta immunità di gregge con questi numeri. Per quello che riguarda la variante ‘Delta’ i positivi al virus non vaccinati sono il 62%, quelli che ‘l’hanno presa’ con la prima dose il 29%. Nessuno è finito in terapia intensiva, e solo una persona su 10 è stata ricoverata in ospedale”.

Alcuni dei dati illustrati dal coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso: “La previsione al 31 agosto indica il dato di 13.400.00 somministrazioni di cui 7.220.000 con la prima dose e 6.180.000 con la seconda. Significa l’80% di vaccinati almeno con prima dose e il 74 % di completamente vaccinati. Oltre mezzo milione di dosi saranno disponibili già dal 1 al 12 settembre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.