Regione “Cara Scavuzzo affermi il falso: i camper vaccinali ci sono, anche per Milano”

Lombardia

A proposito dei camper vaccinali, Scavuzzo, ha detto “Con rammarico rassicuriamo i Sindaci della Città Metropolitana che hanno firmato l’appello rivolto a Regione Lombardia perché il camper vaccinale raggiunga anche i loro Comuni: non girerà nessun camper vaccinale neanche a Milano.”

“L’affermazione secondo la quale non girerà alcun camper vaccinale nella città di Milano è falsa e totalmente priva di fondamento”. questa è la nota della Direzione generale Welfare di Regione Lombardia, dopo le affermazioni della vicesindaco Anna Scavuzzo sul camper vaccinale. Nella nota, la Dg Welfare “ribadisce la richiesta di collaborazione al Comune di Milano”, confermando l’impianto della proposta “unicamente volta – si legge – a intensificare e allargare la vaccinazione di quanti più cittadini milanesi possibile, censurando ogni forma di strumentalizzazione”.
“Il Comune di Milano – si legge sempre nella Nota – ha una percentuale di copertura vaccinale di cittadini over 60 pari all’81,4% contro l’86,4 della media regionale. Ragione per la quale la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti, ha proposto una collaborazione istituzionale al sindaco Giuseppe Sala. Così da avviare una campagna vaccinale mobile in città con l’obiettivo d’incentivare a vaccinarsi il numero più elevato possibile di quanti non hanno ancora aderito”. Sono circa 78.000 i cittadini milanesi non ancora vaccinati o prenotati, ai quali l’azione si rivolge.
“L’Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu) – prosegue la Nota – in seguito alla proposta ha provveduto a chiedere al Comune di Milano un elenco di siti, in ciascun Municipio di zona, dove programmare gli interventi delle strutture vaccinali mobili. Locali indicati dal vicesindaco Anna Scavuzzo e che sarà perfezionato entro poche ore sulla base del riscontro delle effettive disponibilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.