“Anteo all’aperto” va in tour nelle piazze di periferia

Milano

“Anteo nella città”, sinonimo, potremmo dire di cinema, di sogni, di qualità. Flm all’aperto  in tutte le zone di Milano. Un tour dal Gratosoglio ad Affori, dalla Barona al Portello, da Baggio alla Martesana, per raggiungere gli spettatori anche in periferia, per sviluppare socialità e riscoprire la bellezza del cinema. Elenca Repubblica “Oggi tocca a The Father con Anthony Hopkins anche lui fresco di statuetta al miglior attore, mentre sabato verrà proiettato il trionfatore Nomadland, con la vincitrice Frances McDormand che, perso il lavoro, decide di vivere una vita nomade spostandosi col suo van tra meravigliosi e desolati paesaggi americani. Seguiranno Boys di Davide Ferrario, primo italiano in programma, il kolossal Disney Crudelia, il nostalgico Rifkin’s Festival di Woody Allen e un altro italiano d’autore, Comedians di Gabriele Salvatores. Proiezioni alle 21,30 e biglietti al prezzo popolare di 5 euro (4 i ridotti). Poi il tecnologicissimo carrozzone di Anteo si muoverà verso altre periferie, con il suo equipaggiamento prezioso: 300 sedie, altrettante cuffie perché l’audio non disturbi il vicinato, un proiettore 2k della stessa qualità della sala, e uno schermo gonfiabile di dieci metri di base. Le prossime tappe toccano l’Anfiteatro Martesana (15-21 luglio) e il Barrio’s in Barona (29 luglio-4 agosto). Dopo una pausa di due settimane attorno a Ferragosto, si riprende dal 19 al 25 a Casa Jannacci, in zona Brenta-Corvetto, poi al Giardino Oreste del Buono vicino a viale Corsica (26 agosto-1 settembre), ad Affori nel giardino di Villa Litta Modignani (2-8 settembre), per finire al Cam Gratosoglio (9-15 settembre). Info spaziocinema.info. Le proiezioni 1111 Casa Jannacci Il van di Anteo raggiungerà viale Ortles 69 ad agosto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.