Coronavirus: 2.214 casi in Lombardia, per un rapporto del 4,1%. Iniziate prenotazioni fascia 16/49 anni con patologie

Lombardia

Sono stati 600 i nuovi casi risultati positivi ieri al coronavirus nella città metropolitana di Milano.

I nuovi casi in Lombardia sono invece stati 2.139, a fronte di 59.144 tamponi per un rapporto del 3.6% (rispetto al 4.1 del giorno precedente)  Si sono registrati 52 nuovi decessi, che portano il totale complessivo a 32.922 morti dall’inizio della pandemia.

Continua il calo dei ricoveri, che in terapia intensiva sono stati 536 (-14), come anche negli altri reparti, 3.403 (-92).

Per quanto riguarda le province, oltre ai 600 casi nella città metropolitana di Milano, sono 261 a Varese e a Monza e Brianza, 232 a Brescia, 163 a Bergamo, 160 a Como, 114 a Mantova, 89 a Pavia, 81 a Lecco, 65 a Cremona, 38 a Sondrio e 36 a Lodi.

Dalle 18 di ieri, sabato 1 maggio, si sono aperte le prenotazioni del vaccino anti Covid per la fascia d’età 16 – 49 anni (nati 1972 – 2005)  con esenzione per patologia.  Lo comunica Regione Lombardia. Le modalità di prenotazione sono le stesse già utilizzate per le altre fasce d’età: attraverso il portale prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it  oppure il numero verde 800.894.545 oppure tramite i Postamat o il portalettere abilitato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.