Covid e disabilità, un webinar per conoscere “buone pratiche per la sicurezza”

Scienza e Salute

Vaccini, norme igienico-sanitarie e buone pratiche per garantire il diritto alle cure ed evitare il contagio in tutti gli ambiti di vita e di cura delle persone con disabilità grazie a una Medicina “su misura”, cioè a cure appropriate e risposte modulate in base alle esigenze di ciascuno. È questo il focus del webinar gratuito on line “Covid e Disabilità. Buone pratiche per la sicurezza” promosso da Fondazione Mantovani Castorina e da ASMeD (Associazione per lo studio dell’assistenza medica alla persona con disabilità) in partnership con l’ASST Santi Paolo e Carlo di Milano in programma sabato 27 febbraio dalle 9.30 alle 12 in diretta on line.
Con l’aiuto di un pool di medici e professionisti di tutta Italia, impegnati sui temi della disabilità, verranno affrontate le problematiche principali legate ai vaccini, procedure sanitarie e una serie indicazioni pratiche e operative, di taglio igienico-sanitario, ergonomico, relazionale per la gestione del rischio Covid-19nelle persone con disturbi del neurosviluppo e con disabilità intellettiva da adottare presso l’ospedale, a casa, nelle strutture socio-sanitarie semiresidenziali e residenziali per persone con disabilità (RSD) o nei contesti di inserimento lavorativo.
Alla base dell’approfondimento la Guida “Covid-19 e disabilità” – scaricabile on line dal sito di Fondazione Mantovani Castorina – realizzata da ASMeDeSie (Società Italiana di Ergonomia e Fattori Umani) sulla base delle esperienze di anni di Medicina della Disabilità a cui si sono sommate le prassi adottate nei mesi di crisi epidemica nei reparti DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance) dedicati all’accoglienza ospedaliera delle persone con grave disabilità di tutta Italia (a partire dal servizio dell’ASST Santi Paolo e Carlo Milano fino a tutti gli altri 16 reparti della rete nazionale che ne è derivata).
Il webinar è gratuito e aperto a persone con disabilità, familiari, caregiver, medici, operatori sanitari, volontari, insegnanti e tutti coloro i quali sono interessati a conoscere come gestire il rischio di contagio da Covid-19.
Per iscriversi è sufficiente compilare il form sul sito www.fmc-onlus.org entro il 25 febbraio.
(mianews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.