L’agricoltura Sostenibile. Innovazione, Ricerca, Formazione

Economia e Diritto

di Laura Mazza

Gli Obiettivi dello ONU per lo Sviluppo Sostenibile danno seguito ai risultati degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) e rappresentano obiettivi comuni su un insieme di questioni importanti per lo sviluppo: la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame e il contrasto al cambiamento climatico, per citarne solo alcuni. ‘Obiettivi comuni’ significa che essi riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui.

Giovedì 19.11.20 si è tenuta la Tavola Rotonda sull’Agricoltura Sostenibile che guarda al Futuro. Innovazione, Ricerca e Formazione”, evento organizzato da The Hub in partnership con Federformazione e Nuova Organizzazione Imprese. Autorevoli relatori istituzionali della Regione Lombardia, il Consigliere Gianmarco Senna, Regione Lazio, il consigliere Michela Califano e illustri ospiti come docenti, ricercatori, istituzioni, il presidente del Planet Life Economy, Emanuele Plata, e referenti istituzionali della Repubblica del Madagascar e Joseph Mawuena della Repubblica del Togo, Michele Polini,  Antonio Servadio delegato di Assoreti, Alessandro Pecora del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Angelo Caliendo membro del direttivo dell’Eurispes, illustrissimo Rettore Mons. Contili dell’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo, Mario Braga, Presidente del Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati, Roberto Nicoletti , Segretario Generale di Federformazione, Corrado Costa di Crea e Davide Miotto di Cima Foundation, Maurizio Pimpinella, referente del digital, economista senior, il Dott. Capuano, il presidente del consorzio Michele Marino, nonché imprenditori del campo dell’energia, Luciano Giannini, Aldo Piattelli, il prorettore, Ing. Andrea Gullotta, AD della società MG Ingegneri, che ha lanciato un messaggio anche per le applicazioni sui droni ed intelligenza artificiale. I moderatori Avv. Polini e Avv. Angelisanti hanno focalizzato l’attenzione sulla economia circolare, sul cambiamento del settore agricolo attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie e di nuovi strumenti, della formazione, che svolge un ruolo strategico al riguardo, nonché della comunicazione interculturale. Impresa 4.0, Green Economy le chiavi della nuova economia.

Una tavola rotonda di condivisione, di amicizia sociale, densa di contenuti, che ci ha ricordato che, con l’aiuto di un approfondimento rigoroso di nuovi strumenti di ricerca, innovazione e formazione e con l’interazione multidisciplinare tra tutte le forze coinvolte, a livello mondiale, si potranno raggiungere  gli obiettivi della Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, che è una sfida ed è programma d’azione dello ONU  per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto da  193 Paesi membri delle Nazioni Unite. I 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs – in un grande programma d’azione per un totale di 169 traguardi.    L’avvio ufficiale degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dello ONU guidando il mondo sulla strada da percorrere nell’arco dei prossimi 15 anni: i Paesi, infatti, si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.   Gli Obiettivi per lo Sviluppo danno seguito ai risultati degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) che li hanno preceduti, e rappresentano obiettivi comuni su un insieme di questioni importanti per lo sviluppo: la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame e il contrasto al cambiamento climatico, per citarne solo alcuni. ‘Obiettivi comuni’ significa che essi riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui: nessuno ne è escluso, né deve essere lasciato indietro lungo il cammino necessario per portare il mondo sulla strada della sostenibilità. “Senza radici non si vola” “con una sensibilizzazione e cultura per il rispetto dello ambiente per la creazione di un’ecosistema virtuoso, sostenibile – commenta Laura Mazza, Ambassador of Peace per i diritti umani e AD The Hub.

Laura Mazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.