ZeroPerCento, il 26 novembre apre il nuovo punto vendita che da lavoro a persone disoccupate con disabilità intellettiva.

Milano Milano Solidale

Inclusivo, etico e made in Italy: ZeroPerCento apre il secondo food market 

ZeroPerCento raddoppia! Sull’onda del grande successo ottenuto con il primo negozio nel quartiere di Niguarda a Milano, apre in via Luca Signorelli 13 il nuovo store ZeroPerCento, il food market della cooperativa Namasté che promuove l’inserimento lavorativo di persone da tempo disoccupate e con disabilità intellettiva. Non solo. Nei negozi ZeroPerCento si trovano esclusivamente prodotti di aziende agricole e cooperative sociali italiane: uno degli obiettivi perseguiti, infatti, è la valorizzazione di produttori etici che garantiscono una fornitura di ottima qualità. Il nuovo store avrà la peculiarità di vendere tutti prodotti sfusi: frutta e verdura, ma anche pane, pasta, granaglie, succhi, birra e vino, rigorosamente provenienti da una filiera etica, attenta all’ambiente e al lavoro dell’uomo. Nel negozio di via Signorelli sarà, inoltre, presente un ricco corner di cosmetici, tutti naturali ed ecosostenibili, e di articoli per la cura della casa, il cui utilizzo assicura il rispetto e la tutela dell’ambiente. Nel periodo di emergenza da Covid 19, durante il quale sempre più saracinesche desolatamente si abbassano, la cooperativa Namastè lancia un messaggio fuori dal coro, trasmettendo uno sguardo positivo sulla realtà che spinge a rischiare e investire su un progetto che crede nella potenzialità di ogni essere umano in grado di trasformare le diffuse ricchezze del nostro Bel Paese in bene comune.

L’impegno e la passione delle due promotrici, Paola e Teresa, è stato, infatti, riconosciuto e premiato da numerosi partner che hanno deciso di sostenerle e affiancarle nella loro impresa.  Questa seconda bottega è frutto di un’intensa rete di collaborazioni: Fondazione Cattolica Assicurazioni, che ha permesso negli anni alla cooperativa sociale di crescere; Fondazione di Comunità Milano, che attraverso il Bando 57 sostiene la nuova apertura di ZeroPerCento; il Comune di Milano che ha finanziato il progetto nell’ambito del bando FabriQ Quarto 2019 e Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Snam e Fondazione Bracco, Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Con il Sud e UBI Banca che qualche mese fa hanno conferito a ZeroPerCento il primo premio nel concorso Welfare che Impresa!. E, non per ultimi, Impact Hub Milano, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, G-Factor incubatore acceleratore di Fondazione Golinelli, che con i loro percorsi di accelerazione e mentorship hanno aiutato ZeroPerCento a definire la strategia di crescita. Il 26 novembre il nuovo punto vendita, progettato dallo studio di Architettura 23Bassi, apre in via Signorelli 13, con orario continuato dalle 9 alle 19.30 con lo scopo di diventare, come già successo a Niguarda, luogo d’incontro e punto di riferimento di un quartiere già commercialmente molto vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.