Riaprono le Case vacanza: soggiorni e gite per 600 bambini con i loro genitori

Milano

A Ghiffa e Andora verranno ospitati 100 bambini con disabilità, mentre a Vacciago sono previste gite giornaliere per altri 500 minori tra agosto e settembre

“Estate insieme” prevede l’ospitalità di circa 100 minori con disabilità, accompagnati dai loro genitori, nelle case vacanza di Ghiffa e Andora. Si tratterà di soggiorni organizzati su tre turni di dodici giorni ciascuno (3 agosto – 11 settembre) durante i quali sono previste attività ludico-ricreative, pensate nello specifico per la tipologia di utenza ospitata e per coinvolgere tanto il minore quanto l’accompagnatore. “Fuori dal comune” prevede l’ospitalità giornaliera di circa 500 minori accompagnati da almeno un familiare presso la Casa vacanza di Vacciago, per un numero massimo di 24 giornate, nel periodo compreso tra il 3 agosto e l’11 settembre, con previsione di attività ricreative all’aperto ed escursioni nelle vicinanze della struttura. Il modello organizzativo sarà ovviamente rivisto per garantire la massima sicurezza a operatori e utenti prevedendo l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, un triage di accoglienza, la divisione in piccoli gruppi.

Le prenotazioni saranno aperte a partire dal 25 luglio sul sito www.progettoestatevacanza.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.