Milano, Bestetti (FI): su vigili di quartiere tutto cambia perchè nulla cambi

Milano
“La nuova organizzazione dei Vigili di Quartiere presentata dall’Assessore Scavuzzo è perfettamente fedele al principio gattopardesco del “tutto cambia perché nulla  cambi”, mantenendo inalterate tutte le attuali criticità, denunciate da anni nei nostri quartieri”. Così in una nota il Presidente del Municipio 7, Marco Bestetti (Forza Italia), commenta il progetto di riorganizzazione del servizio dei Vigili di Quartiere presentato dalla Vicesindaco Anna Scavuzzo. “Il dichiarato aumento degli agenti di Polizia Locale impegnati sulle strade – spiega – è in realtà solo uno spostamento da una parte all’altra degli attuali agenti già in forza a Milano, senza alcun incremento numerico. Un gioco delle tre carte che non genera alcun beneficio all’operatività della Polizia Locale. Inoltre – prosegue Bestetti – il servizio dei Vigili di Quartiere continuerà a rimanere scritto solo sulla carta, perché la Centrale Operativa potrà continuare a richiamare a piacimento questo personale, senza limiti, per assolvere a tutte le altre funzioni di competenza della Polizia Locale, come presidiare per ore un semaforo spento o una buca aperta sulla strada, esattamente come accade oggi, lasciando di fatto i nostri quartieri completamente sguarniti. Se i milanesi si chiedevano come mai non si vedessero mai i Vigili di Quartiere nelle strade, il motivo è che il Comune non li fa lavorare a questo scopo. Come invece vorrebbero sia i cittadini che gli stessi agenti”.
Marco Bestetti
Presidente Municipio 7 di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.