Pappalardo alla testa dei “gilet arancione”, in sfregio alle regole, questa mattina in piazza Duomo

Milano

Saranno identificati tramite le immagini delle telecamere e denunciati gli organizzatori e i partecipanti alla manifestazione dei “Gilet arancioni” che si è svolta questa mattina a Milano, in piazza Duomo. Molte persone presenti, infatti, hanno abbassato la mascherina (alcune ne erano sprovviste) mentre urlavano slogan contro il governo. Non solo: nel suo intervento l’ex generale Pappalardo ha affermato“I vaccini sono pericolosi”..

La questura, che era presente con agenti in piazza per monitorare la situazione, ha fatto sapere che i contestatori saranno denunciati per la violazione del decreto contro la diffusione del Covid-19.

Nel corso della manifestazione la maggioranza dei partecipanti non ha rispettato le distanze di sicurezza per l’emergenza Covid e si sono verificati di fatto alcuni assembramenti anche attorno ai rappresentanti del movimento che parlavano al microfono, dopo aver steso striscioni a terra. Alcuni dei partecipanti della manifestazione a Milano tenevano anche le mascherine abbassate mentre urlavano cori di protesta contro il Governo. La sinistra paventa un periodo di tensioni e rigurgiti neofascisti (Fonte Next)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.