storieaportechiuse palinsesto 4-10 maggio: nuovi contenuti su Covid-19 Museo Scienza Tecnologia

Cultura e spettacolo

Spazio all’approfondimento scientifico su #storieaportechiuseil format digitale del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia. Online quotidianamente sui canali FacebookInstagram e YouTube del Museo, #storieaportechiuse taglia il traguardo delle 100 storie originali pubblicate dal lancio dell’iniziativa.

Tra le nuove storie del palinsesto fino a domenica 10 maggio , ci saranno due racconti speciali: giovedì 7 la seconda puntata dello straordinario viaggio del sottomarino Toti che attraversando Milano giungerà al Museo; sabato 9 passeremo dalle profondità del mare ai misteri dello spazio, seguendo il lancio del telescopio Hubble che ha celebrato i 30 anni dalla messa in orbita. Non mancano appuntamenti quotidiani, dedicati a temi diversi: DIETRO LE QUINTE & I DEPOSITI ogni lunedì, EDUCATION & I.LAB il martedì, ATTUALITÀ il mercoledì, STORIA DEL MUSEO il giovedì, ARCHIVI & BIBLIOTECHE il venerdì e, infine, STORIE DALLA REALTÀ VIRTUALE il sabato e LEONARDO DA VINCI la domenica.

Debutta nella homepage del sito del Museo, una speciale sezione dedicata alla Covid-19 in cui sono state raccolte storie sul tema pubblicate nell’ambito di #storieaportechiuse. Ogni mercoledì la giornalista scientifica e autrice di Superquark RAI, Barbara Gallavotti, si interroga su tematiche legate all’emergenza che stiamo vivendo, affrontandone i diversi aspetti, analizzandone le conseguenze.

Continua l’appuntamento per insegnanti ed educatori che, attraverso la newsletter Caro Prof, martedì andranno nello Spazio con il racconto di due importanti oggetti che riguardano le esplorazioni marziane attuali: un meteorite marziano e la replica fedele del trapano che sarà portato su Marte nella prossima missione ExoMars per cercare tracce di vita sul Pianeta. Questa settimana sarà presentata in anteprima una novità del prossimo autunno dedicata alla scuola: un laboratorio interattivo, realizzato nell’ambito del progetto STEM*Lab, che riproduce l’interno di una futura base su Marte.
La newsletter è consultabile nella pagina del sito web dedicata https://www.museoscienza.org/it/storieaportechiuse ma è anche possibile riceverla direttamente, registrandosi attraverso il form dedicato

martedì 5 maggio – EDUCATION & I.LAB
– Vivo o non vivo?
Una pianta carnivora, una dentiera e un robot cavalletta cosa hanno in comune? Sono vivi o no? questa è la domanda che abitualmente poniamo ai nostri visitatori per introdurre temi come le biotecnologie e la robotica nei nostri laboratori interattivi. Come facciamo a definire che qualcosa è vivo oppure non lo è? Non esiste un’unica definizione di essere vivente, ma proviamo a metterci alla ricerca di una risposta esplorando e mettendo a confronto più punti di vista come ad esempio quello di Nicola Toffolini un giovane artista che ha realizzato una installazione al museo per indagare questa domanda e quello di un ricercatore informatico che studia come generare in un computer “creature” artificiali Lo scopriamo in compagnia di Sofia Florio, education curator i.lab Genetica, i.lab Biotecnologie e di Stefano Buratti, education curator Tinkering zone e Maker Space

mercoledì 6 maggio – ATTUALITÀ
– Traccia il virus: Barbara Gallavotti si interroga sul Covid-19
Dopo interminabili settimane di isolamento, si sta pensando a come riprendere alcune attività. Ma il nuovo Coronavirus non è scomparso, dobbiamo quindi trovare modo di convivere con questo agente infettivo, cercando di ammalarci il meno possibile. Barbara Gallavotti, giornalista scientifica e autrice di Superquark RAI si interroga settimanalmente su tematiche legate all’emergenza Covid-19.

giovedì 7 maggio – STORIA DEL MUSEO
– Lo straordinario viaggio del Toti (seconda parte: l’attraversamento di Milano)
Varato nel 1967, il sottomarino S-506 Enrico Toti è stato il primo costruito in Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale con il compito di pattugliare le acque del Mediterraneo per individuare il passaggio di sottomarini sovietici. Dopo 40 anni di servizio per la Marina Militare inizia il suo lungo viaggio attraverso l’Italia, per iniziare una nuova vita al Museo Nazionale della scienza e della Tecnologia: nell’agosto del 2005, un eccezionale carrello – lungo più di 60 metri con 30 assi e 250 ruote pneumatiche – porta il sottomarino tra i palazzi della città fino al centro al Milano nella sua nuova sede. In questo secondo appuntamento seguiamo il Toti durante il suo attraversamento della città di Milano passando da Via Toffetti, Viale Molise, Porta Romana e Porta Ticinese fino a dirigersi verso Sant’Agostino e Via Olona per fare il suo ingresso al Museo.
Riviviamo quei momenti insieme a Marco Iezzi, Curatore delle collezioni Trasporti, grazie ad alcune scene del documentario TV “Aldilà del mare – il sottomarino S-506 Enrico Toti e il suo museo” di Dario Barezzi e Giosuè Boetto Cohen, prodotto dal Museo nel 2005.

venerdì 8 maggio – ARCHIVI & BIBLIOTECHE
– Storia della biblioteca del Museo
Ripercorriamo insieme a Paola Mazzucchi, le vicende della biblioteca del Museo dal primo nucleo raccolto da Guido Ucelli nel 1943 durante la guerra, ai giorni nostri passando in rassegna i principali fondi librari posseduti. Fondata nel 1943 come strumento di studio e approfondimento del futuro Museo, è una biblioteca specialistica sulla storia della scienza e della tecnologia, con 50.000 volumi e riviste. Il nucleo storico si concentra tra la metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, mentre le 700 testate di riviste risalgono all’attività del Centro permanente di consultazione della stampa tecnico-scientifica italiana e straniera, attivo al Museo negli anni ’50 e ’60.

sabato 9 maggio – STORIE DALLA REALTÀ VIRTUALE
 Telescopio Spaziale Hubble: “Svelando i segreti dell’Universo”
Proseguiamo con “Storie dalla realtà virtuale” – documentari in pillole a episodi girati all’interno di esperienze virtuali – con la prima puntata della miniserie “Telescopio Spaziale Hubble”. Nel corso del 2020 ricorrono i 30 anni dalla messa in orbita del Telescopio Spaziale Hubble (24 aprile 1990) e i 20 anni dalla centesima missione dello Space Shuttle. Per ricordare questi due importanti anniversari ripercorriamo insieme a Luca Reduzzi, curatore collezioni Spazio e Astronomia, la missione che nell’aprile 1990 ha permesso di mettere in orbita quello che è stato definito da molti il più importante strumento dell’astronomia contemporanea. Riviviamo le principali fasi del lancio e le complesse manovre che sono state eseguite dagli astronauti della navicella Discovery per poter collocare lo stru-mento nella sua orbita operativa.
Il video è stato realizzato utilizzando l’esperienza “Shuttle Commander” di Im-mersive VR Education su Playstation 4 con PSVR.

domenica 10 maggio – LEONARDO DA VINCI
– Vita di Leonardo. La bottega di Verrocchio
Incontriamo insieme a Claudio Giorgione, curatore Leonardo Arte e Scienza, un allievo di Verrocchio e compagno di studi di Leonardo che ci racconta come funzionava una bottega artistica del Rinascimento, non un semplice atelier ma una vera e propria officina specializzata in tutte le arti, tecniche e produzioni, dalla pittura alla scultura, dalle arti applicate fino alla costruzione di macchine, con alla base la disciplina del disegno. Confrontiamolo con un passo della vita di Leonardo scritta da Giorgio Vasari.
Video realizzato da NEO, Narrative Enviroment Operas, e filmato presso il Museo Bagatti Valsecchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.