Fase 2, a Milano riaperti i cantieri: “Garantita sicurezza”

Milano

Con l’inizio della Fase 2 a Milano sono anche ripartiti i cantieri. Ecco l’elenco: Aurora, Fiera Milano City tra via Silva, viale Eginardo e via Flavio Gioia, Borio Mangiarotti e Värde Partners; Crivelli Milano, via Crivelli 30, Bluestone; Hidden Garden, via Aspromonte 13, Bluestone; Horti il segreto di Porta Romana, tra Via Lamarmora e Via Orti, BNP Paribas Real Estate; Montello 6, via Montello 6 Bastioni di Porta Volta, Borio Mangiarotti e Värde Partners; SeiMilano, tra via Calchi Taeggi e via Bisceglie, Borio Mangiarotti e Värde Partners; Torre Milano, via Stresa 22, OPM (Impresa Rusconi e Storm.it); Urban Garden, via Verona 5 angolo via Salmini, Bluestone; Wattfactory, via Watt 6, Bluestone. Saranno adottate – spiegano i costruttori ad askanews – tutte le misure previste dal Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid – 19 nei cantieri, sottoscritto il 24 aprile dalle parti sindacali e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Per questo, dal giorno della riapertura, i lavoratori saranno sottoposti a misurazione della temperatura, saranno obbligati ad utilizzare Dpi specifici e personali – quali mascherine, occhiali e guanti -, saranno tenuti a rispettare le norme di distanziamento interpersonale e a seguire le indicazioni di diversificazione degli accessi e delle uscite dal cantiere. Inoltre quotidianamente saranno svolte le pulizie di tutte le zone comuni alle maestranze e due volte alla settimana è prevista una sanificazione profonda, oltre a quella ordinaria delle attrezzature e dei mezzi d’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.