Milano: in fiamme all’alba un piano del Palazzo di Giustizia

Cronaca

Intorno alle 5.30 di questa mattina un incendio è divampato all’interno del Palazzo di Giustizia, mentre l’edificio era ancora chiuso. Come riferiscono i vigili del fuoco del comando provinciale, le fiamme hanno preso avvio in un archivio che si trova al settimo piano dell’edificio, che riguarda gli atti del giudice per le indagini preliminari, sfiorando anche alcune delle  stanze dei gip.

Sul posto, oltre alla polizia locale e ai carabinieri, sono intervenuti i vigili del fuoco con oltre dieci mezzi tra autopompe e autoscale e intorno alle 8,40 sono riusciti a domare l’incendio.  Al momento non è dato sapere quanto materiale dell’archivio sia stato coinvolto nel rogo, non ci sono comunque feriti.

Sull’episodio sono ora in corso indagini per chiarire le cause dell’incendio, tenendo conto che il Tribunale, la cui attività a causa del coronavirus è al momento ridotta all’essenziale, al divampare del rogo era chiuso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.