Regione: 26 agenti premiati durante la festa della Polizia Locale

Lombardia

Al Castello Visconteo di Pavia 26 onorificenze sono state consegnate dall’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia Riccardo De Corato ad  agenti della Polizia locale che si sono distinti in particolari circostanze nel 2018.
Alle premiazioni, avvenute durante la festa regionale della Polizia locale, hanno preso parte, tra gli altri, il prefetto della città, Silvana Tizzano, il deputato Alessandro Cattaneo, l’assessore regionale alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, Silvia Piani, il sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, il direttore generale della direzione Sicurezza della Regione Lombardia, Fabrizio Cristalli, il comandante della Polizia locale di Pavia, Flaviano Crocco. La cerimonia si è conclusa con la preghiera di San Sebastiano letta dal Commissario capo della Polizia locale, Stefano Volpato e la benedizione del Vescovo di Pavia, Corrado Sanguineti.
Hanno ottenuto i riconoscimenti le Polizie locali di Milano, Brescia, Mantova, Provincia di Como, Boffalora Sopra Ticino (MI), Cantù (CO), Cormano (MI), Roverbella (MN), Asola (MN), Seriate (BG), Stradella (PV), Unione di Comuni Bassa Bresciana Occidentale (BS).
“L’altruismo e l’aiuto verso i cittadini fanno parte del Dna di ogni agente di Polizia locale. In una società in cui il bisogno di sicurezza si esprime con sempre maggior forza a diversi livelli, il vostro ruolo è fondamentale. Proprio perché riteniamo strategico questo tipo di lavoro, il mio Assessorato ha promosso numerose iniziative in questi anni”.– ha dichiarato l’assessore Riccardo De Corato- “Ci stiamo sempre più impegnando con nuovi bandi per dotare gli agenti dei Comandi di Polizia locale lombardi di strumentazioni all’avanguardia. Dal 2019 ad oggi abbiamo stanziato quasi 5 milioni di euro per le dotazioni tecnico strumentali”.
“Lo scorso luglio Regione Lombardia, su mio input – ha continuato l’assessore – ha istituito un fondo di garanzia pari a 800.000 euro, per una maggiore tutela nei confronti di donne e uomini della polizia locale. Un riconoscimento economico, a titolo di indennizzo, nei casi di decesso o danni permanenti, derivanti da infortunio, nello svolgimento del servizio. Quanto fatto in questi anni da Regione Lombardia in materia di controllo e prevenzione degli incidenti stradali è un esempio per tutti a tal punto che il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha recentemente firmato un accordo con ANCI nel quale ha delineato le azioni da intraprendere. Azioni che come Regione, insieme a voi e ai vostri amministratori locali, abbiamo già da tempo messo in campo. Tra queste mi piace ricordare l’educazione stradale nelle scuole, le operazioni Smart (Servizio monitoraggio aree a rischio del territorio) e gli investimenti per migliorare la sicurezza stradale, automobilistica, ciclabile e pedonale”.
“E’ per noi un onore aver ospitato all’interno della cornice del Castello Visconteo di Pavia la festa regionale della Polizia locale -ha evidenziato l’assessore regionale Silvia Piani. Ringrazio per l’intenso e quotidiano lavoro gli oltre 8000 agenti lombardi, un lavoro spesso oscuro, dietro le quinte. di ma di grandissima valenza sociale, sempre impegnati in prima linea a tutela della nostra sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.