Nuovo record di Granelli: tra Buonarroti e Viale Monterosa i lavori avanzano di meno di un metro al giorno

Milano

Da 13 mesi in Viale Monterosa e Piazza Buonarroti il traffico è rallentato e gli attraversamenti pedonali sono ostruiti. La causa sono interminabili lavori di riqualificazione di una pista ciclabile. Non una nuova pista ma il rifacimento di una già esistente! Dopo proteste di ogni tipo, l’ineffabile Assessore Granelli annuncia come un grande successo la risoluzione del contratto con la seconda impresa che eseguiva i lavori. Da oggi a eseguire i lavori ci penserà una terza impresa che si occupa di manutenzione stradale cittadina: andiamo bene, verrebbe da dire. E’ evidente a tutti che la responsabilità di questo pasticcio è del Comune e dell’Assessore.

Se 2 imprese hanno preferito non continuare i lavori, deve esserci qualche problema di carattere progettuale oppure la somma messa a preventivo non è sufficiente.

Non stiamo parlando però di opere complesse tipo  M4 o  l’alta velocità, bensi del rifacimento di 500 metri di pista ciclabile! Quindi un’opera che in Svizzera avrebbero realizzato in 7 giorni. Dando per scontato (e con Granelli è un azzardo) che nel giro di qualche mese i lavori siano completati, saremo di fronte a questo record: per rifare 500 metri di ciclabile si spenderà un milione di euro impiegandoci un anno e mezzo di tempo. Dunque residenti, esercizi commerciali e automobilisti hanno sopportato disagi, cantieri e colonne di auto perché il Comune ha realizzato meno di un metro al giorno di ciclabile pagandolo a peso d’oro.

Ennesima riprova della incapacità di questa Giunta di controllare gli appalti pagati dai contribuenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.