Viale Corsica, Sardone: mezzi pubblici e periferie allo sbando. Sinistra assente ingiustificata”

Milano

“Venerdì notte in viale Corsica una giovane ragazza è stata pesantemente molestate e aggredita da un immigrato marocchino che viaggiava come lei su un filobus della 91, linea che si conferma sempre più pericolosa e mal frequentate. Le periferie e i mezzi pubblici a Milano sono allo sbando, mentre la sinistra continua a dimostrarsi assente ingiustificata. Alla vittima va tutta la mia solidarietà, così come alla polizia che giunta sul punto per salvarla è stata aggredita dal violentatore. Di personaggi del genere nella nostra città possiamo farne sicuramente a meno: serve quindi una volontà politica forte che non guardi alla sicurezza come un fastidio, ma anzi a qualcosa di prioritario”. Così Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega. “Da donna, quando leggo notizie come questa rabbrividisco perché in situazione del genere può trovarsi chiunque di noi. Settimane scorsa come Lega abbiamo organizzato dei gazebo per regalare spray al peperoncino con cui difendersi dalle aggressioni: un buon punto di partenza vista l’inconsistenza di un’amministrazione comunale che fa finta di non accorgersi su quanto avviene in determinate zone della città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.