Area Lambro: occupazioni abusive in Via Rizzoli

Milano

Marco Cagnolati, Consigliere del Municipio 3, scrive a Palazzo Marino per sollevare ancora una volta l’irrisolto problema dell’occupazione di aree pubbliche con bivacchi e baraccopoli che creano degrado e inquietudine nei residenti visto l’andirivieni di nomadi e personaggi di ogni genere. Questa volta l’area coinvolta è sulla riva del fiume Lambro.

“Egr. Assessori, nonostante le promesse di riqualificazioni, bonifiche, pulizie, ripristino della legalità ed altro ecco come si presenta l’area del Fiume Lambro in Via Rizzoli nei pressi del civico 81.

Una vera e propria baraccopoli con zingari e personaggi ignoti che entrano/escono indisturbati.

Come più e più volte richiesto, l’area andrebbe messa in sicurezza ed eventualmente cintata/presidiata per evitare che fenomeni del genere possano ripetersi.

Chiedo quindi l’immediato sgombero dell’area di Via Rizzoli occupata abusivamente e di esserne relazionato al più presto.

In attesa di un riscontro porgo cordiali saluti.

Marco Cagnolati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.