Oscar Strano (F.I) e collettività: via Salomone, partono i lavori per il restyling

Milano

Il potenziale umano, la volontà di condividere, il senso d’appartenenza a un luogo, non importa se pare abbandonato, sviluppa forza e coesione. Sicuramente determinazione, soprattutto se c’è un referente istituzionale che porta avanti le istanze dei residenti e se ne fa carico fino alla luce di una soluzione. Scorrendo il sito del comitato di via Salomone è immediata l’attenzione per i problemi, le difficoltà che paiono insormontabili: un pezzo di periferia, comunque amata da riqualificare. Le cosiddette Case Bianche, visitate anche dal Papa, immerse nel degrado, vivranno una nuova vita. Una vittoria della perseveranza collettiva e di una guida a cui i residenti si sono affidati. Oscar Strano, consigliere di Forza Italia nel Municipio 4, è stata l’anima della volontà di rinascita e ora il caseggiato popolare vede finalmente partire i lavori di manutenzione straordinaria degli edifici. E’ lo stesso Strano a dare la notizia «L’impresa ha iniziato a portare materiali e container per poi dare “il via” ai lavori settimana prossima. Sono veramente molto contento perché è un risultato al quale ho lavorato con tutto me stesso dal 2014, ben prima della mia elezione in Municipio. Devo un grande e sincero grazie ad Aler Milano e all’Assessore regionale Stefano Bolognini per la convinzione con la quale hanno portato avanti “la questione-Salomone». Il Municipio 4, a partire dal presidente leghista Paolo Bassi, chiedeva da tempo di accelerare i lavori di restyling alla periferia sudest di Milano. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo percorso di rigenerazione» Su Facebook aggiunge, con una punta d’orgoglio “Grazie anche agli scettici, ai disfattisti, ai polemici. L’impegno garantito sarà a beneficio di tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.