Arrestato il “terrore” dell’hinterland milanese dopo aggressioni e rapine ad almeno 4 donne

Cronaca

Le aggrediva e rapinava per strada, scegliendo solo vittime di sesso femminile. Troppi gli elementi simili in almeno quattro episodi tra agosto e settembre, avvenuti tutti nella stessa zona dell’hinterland milanese, finché i carabinieri di Peschiera Borromeo, dopo una serie di indagini, lo hanno individuato e arrestato.

Il malvivente è un 34enne di Peschiera, già conosciuto dalle forze dell’ordine. Dovrà rispondere di rapina aggravata e continuata, secondo l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano. L’uomo è stato arrestato martedì 22 ottobre.

Le sue vittime sono di un’età comprese tra i 22 e i 40 anni e le rapine, commesse nell’arco di alcune settimane, si sono svolte a Pantigliate, Settala, Mediglia e Colturano. Il 34enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di San Vittore, in custodia cautelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.