Governo, Comazzi: “Modello Milano ignorato persino dal Pd”

Politica

 “Il cosiddetto ‘Modello Milano’ tanto celebrato dalla sinistra milanese viene snobbato persino dagli esponenti nazionali del Pd, come si evince dalle recenti nomine governative. Con il Conte bis abbiamo un esecutivo dove la Lombardia e Milano hanno scarsa rappresentanza e dunque poca voce in capitolo sulle decisioni politiche” afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. “Delle due l’una: o questo ‘modello’ esiste solo nelle fantasie della sinistra milanese, o il sindaco Sala non è riuscito in alcun modo a far valere il peso specifico di una città importante come Milano in fase di trattativa. Le conseguenze di questo flop – prosegue l’esponente azzurro – non tarderanno a manifestarsi: in materia di trasferimenti statali, finanziamenti per le infrastrutture strategiche e autonomia il nostro territorio rischia seriamente di diventare il fanalino di coda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.