La polizia arresta due persone per documenti falsi

Cronaca

In viale Brenta, a Milano, la volante del Commissariato Mecenate ha controllato due persone a bordo di un’auto. Uno dei due occupanti, un 36enne, ha presentato una carta d’identità falsa. Gli agenti lo hanno arrestato  per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia, a seguito della segnalazione giunta al numero d’emergenza, sono intervenuti invece in corso Buenos Aires dove hanno fermato e identificato una donna di 40 anni che poco prima si era presentata a uno sportello bancario per incassare un assegno da 1.800 euro, presentando una carta d’identità falsa. Anche la donna è stata arrestata per possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.