Un arresto per violenza sessuale su bimbe vicine di casa

Cronaca

Un ventinovenne è stato arrestato per violenza sessuale su minori. Secondo le indagini della Mobile e del Commissariato di Crema, partite a febbraio dalla denuncia dai genitori di una delle vittime, l’uomo avrebbe violentato due bambine sue vicine di casa, approfittando della momentanea assenza dei genitori e attirandole nel suo appartamento con uno stratagemma, per poi minacciarle di morte nel caso avessero rivelato quando accaduto. Il pm di Cremona, Milda Milli ha disposto l’audizione protetta della bambina che ha denunciato la violenza e anche la perquisizione dell’abitazione dell’uomo, nel corso della quale è stato trovato e sequestrato un cellulare. All’interno, gli inquirenti hanno trovato un file video registrato dall’arrestato nel quale si vede lo stesso mentre usa violenza su una minore, una bimba intorno ai 10 anni. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.