Milano, Comazzi: commercianti danneggiati da chiusura Corso Buenos Aires. Giunta Sala sorda alle richieste dei lavoratori

Milano

 “Il Comune di Milano, sempre attento a non infastidire i rappresentanti dei centri sociali o le tante persone che bivaccano nei quartieri cittadini, non riserva le stesse premure nei confronti dei commercianti del centro, penalizzati dalla chiusura di corso Buenos Aires e costretti a subire perdite economiche notevoli” afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, commentando la decisione del Municipio 3 relativa alla chiusura al traffico del corso per la celebrazione della Madonna dell’Urkupina della comunità boliviana milanese. “A detta dei rappresentanti di Ascobaires, sembra che l’amministrazione non si sia neppure preoccupata di avvertire per tempo i negozianti, che come specificato dal presidente di Ascobaires Gabriel Meghnagi  perderanno l’intera giornata di lavoro, considerato che di sabato i commercianti lavorano prevalentemente di pomeriggio. Per quanto tempo ancora – conclude l’azzurro – dovremo sopportare una giunta sorda alle richieste dei lavoratori e chiusa nella sua torre d’avorio?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.