Protesta del comitato Insubria: mobilità elettrica taglia parcheggi al Municipio 4

Milano

Il comitato di quartiere Insubria Molise Calvairate lamenta gli effetti collaterali dell’arrivo della mobilità elettrica, le nuove colonnine di ricarica sistemate, nell’ambito del progetto “SharingCities”, in via Ciceri Visconti,  sottraggono infatti parcheggi ai residenti.
Spiega il comitato  “Come avvenuto in piazza Insubria, dove sono stati eliminati sei posteggi auto per far posto alla nuova stazione del BikeMi (ad oggi non ancora in funzione), anche in via Ciceri Visconti la scelta della località è stata fatta dal Comune senza coinvolgere l’istituzione più vicina al nostro territorio ovvero il Municipio 4 e Noi residenti. I parcheggi, limitrofi alle colonnine,- prosegue il comitato- verranno riservati ai veicoli elettrici che necessitano di ricarica eliminando quindi altri parcheggi per le auto dei residenti”.

Il comitato Insubria Molise Calvairate formula alcune richieste al Comune. Come prima cosa che “le scelte future vengano fatte coinvolgendo i residenti e le istituzioni più vicine ai territori”; in secondo luogo che “i lavori vengano terminati nel più breve tempo possibile” e infine che “l’utilizzo delle colonnine sia riservato ai residenti che decidono di acquistare veicoli elettrici e non alle società di auto elettriche a noleggio che potrebbero caricare le batterie delle auto in strutture private”.

Il comitato domanda anche il “cambio disposizione dei parcheggi nella limitrofa via Oltrocchi finalizzato all’aumento degli stessi sfruttando la larghezza dei marciapiedi (come in via Gaetano Strigelli). Attualmente le auto vengono posteggiate parallelamente alla strada, abbiamo richiesto di modificare questa disposizioni al fine di poterle disporre perpendicolari o inclinate rispetto al senso di marcia (attraverso la realizzazione di: rampe in asfalto tra il manto stradale e il marciapiede per agevolare l’ingresso delle auto e risolvere il problema del dislivello del cordolo, rifacimento strisce)”.

1 thought on “Protesta del comitato Insubria: mobilità elettrica taglia parcheggi al Municipio 4

  1. Alla Giunta comunale interessa svuotare la città dai veicoli privati, senza considerare la ricaduta economica sull’intero Paese, per costringerci ad usare i mezzi pubblici potendo, così, monopolizzare il costo dei trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.