Violate norme vendita alcolici: chiusi a Milano discoteca e negozi

Cronaca

La Prefettura di Milano ha emesso un’ordinanza di chiusura temporanea nei confronti di una discoteca e sette negozi per vendita di alcolici fuori dagli orari consentiti dalla legge.
Per gli esercizi pubblici la vendita e la somministrazione di alcolici e superalcolici è vietata dalle 3 alle 6 del mattino, mentre per quelli di vicinato è proibita dalle 24 alle 6 del mattino.
Le sanzioni sono scattate dopo un ciclo di controlli effettuati dall’Annonaria della Polizia Locale, sotto la direzione del comandante Marco Ciacci, nel corso dei quali gli agenti hanno monitorato l’attività dei gestori dei locali e dei negozi e verificato il mancato rispetto delle regole.

Nei primi sei mesi del 2019 questi controlli hanno portato a elevare 33 sanzioni amministrative per un ammontaredi 6.666 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.