Smog: “Da Sala propaganda. Comune fornisca più incentivi e parcheggi d’interscambio”

Milano

 “Come sempre, quando si parla di smog la propaganda politica prevale sulla realtà dei fatti. Questa mattina (ieri ndr) il sindaco Sala ha parlato di 1 milione di auto che ogni giorno entrano in città, come se si trattasse di una piaga biblica. L’ennesima mistificazione da parte di una giunta che demonizza la mobilità privata per motivi ideologici, senza aver mai offerto un’alternativa ai cittadini in difficoltà” afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. “Al di là del vergognoso aumento del biglietto Atm (che c’entra poco con l’integrazione tariffaria e tanto con i buchi di bilancio del Comune), da tempo i cittadini devono fare i conti con i gravi disguidi dei convogli della metropolitana – costantemente affollati e con tempi di attesa lunghissimi, specialmente in orario serale -. Da un lato – prosegue l’azzurro – si tartassano gli automobilisti con divieti e balzelli, dall’altro si aumenta il prezzo di un servizio che lascia sempre più a desiderare. Anziché mettere in ginocchio i cittadini privandoli dell’auto – conclude – una politica attenta alle istanze della gente penserebbe a introdurre maggiori incentivi per la sostituzione dei veicoli (anche sopra i 25mila euro di ISEE) e a creare più parcheggi d’interscambio (gli stalli presenti oggi sono ridicolmente più bassi del volume di traffico milanese). Senza contare che a produrre la maggiore quantità di inquinamento, com’è noto, sono le caldaie obsolete e non il traffico veicolare ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.