Tribunale Brevetti: Eliminare riferimento Milano scelta sbagliata

Categoria Mancante Milano

“Oggi (ieri ndr) alla Camera è stata votata una mozione (a firma Lega-M5S) che impegna il Governo a far sì che l’Italia possa ottenere il trasferimento della sezione specializzata della divisione centrale del Tribunale unificato dei brevetti, che oggi si trova a Londra. Peccato che dal documento le forze di maggioranza abbiano voluto eliminare ogni riferimento alla città di Milano” afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. “Si tratta di una scelta miope, che non condividiamo in nessun modo. Basti pensare che solo ieri, a Palazzo Marino, è stata approvata una mozione presentata da Forza Italia, in cui il ruolo del capoluogo lombardo era ben delineato. Non comprendiamo – prosegue l’azzurro – il motivo di tale decisione, considerato che la nostra città è la più titolata a competere per l’assegnazione e gode di ottima reputazione a livello internazionale. Il Governo – conclude – dovrebbe sostenere Milano in questa sfida così importante, anziché sminuirne il ruolo. Ci auguriamo che il testo della mozione venga modificato e che si scelga di puntare su una candidatura forte, come quella che può offrire la nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.