Quercia di Piazza XXIV Maggio, l’installazione della struttura per sostenerla

Milano

Tutelare la quercia di piazza XXIV Maggio, albero monumentale ammalorato, uno dei più amati e riconoscibili della città. Con questo obiettivo  è stata installata una struttura metallica che sosterrà le branche compromesse dal passare degli anni e dal maltempo. Il manufatto piramidale, che ha un valore di circa 110mila euro, è alto 17 metri ed è composto da putrelle in acciaio controventate. All’esoscheletro, completamente indipendente, sono state agganciate delle corde ancorate alle varie parti della pianta, in modo da garantire un adeguato rinforzo strutturale. I supporti ora esistenti – putrelle rigide posizionate a sostegno delle branche principali – verranno rimossi una volta consolidata la nuova struttura.

La quercia rossa di piazza XXIV maggio risale al primo dopoguerra, ha una circonferenza di 465 cm e un’altezza di 18 metri. L’albero fu piantato dall’ingegnere Giunio Capè in onore del figlio Giuseppe, sopravvissuto alla guerra, e fu poi dedicato a tutti i caduti per la patria del rione Ticinese-Lodovica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.