8 marzo 2019: le iniziative per la festa della donna a Milano

Milano

Venerdì 8 marzo

  • Ore 11.00 – Donne e amori di Milano

Una serie di storie d’amore, tradimenti, divorzi, separazioni e delitti passionali. Un percorso che affronta la figura della donna attraverso molti personaggi illustri.

  • Ore 15.00 – Le donne del Cimitero Monumentale

La storia delle donne e della loro emancipazione raccontata attraverso le sepolture delle grandi donne di Milano. Figure illustre che hanno saputo ritagliarsi un ruolo importante tra Ottocento e Novecento a Milano.

  • Ore 15.30 – La donna nell’arte dell’Ottocento

La donna, figura angelica ed idealizzata, poi espressione di sensualità elevata all’ennesima potenza, ed infine politicamente impegnate. Donne che attraversano i secoli fino a giungere ai giorni nostri.

Sabato 9 marzo

  • Ore 12.00 – La Milano di Alda Merini

Un viaggio per le strade di Milano accompagnati dalle letture di alcune dei più famosi componimenti della Poetessa dei Navigli ma soprattutto un viaggio dentro l’anima romantica e tormentata della grande Alda Merini in quella città che ha sempre tanto amato e che ha raccontano in tante sue poesie, restituendola agli ascoltatori di oggi con un incanto che la rende ancora più unica.

  • Ore 15.00 – La donna nell’arte dell’Ottocento

La donna, figura angelica ed idealizzata, poi espressione di sensualità elevata all’ennesima potenza, ed infine politicamente impegnate. Donne che attraversano i secoli fino a giungere ai giorni nostri.

Immagine Donna

Dall’8 al 10 marzo le donne possano acquistare un biglietto cumulativo al prezzo ridotto di 8 euro. Ogni biglietto è valido per tre giorni dalla prima data di utilizzo per tutti i musei del Comune di Milano. Questo biglietto è acquistabile presso le biglietterie del Museo del Novecento, Musei del Castello Sforzesco, Museo di Storia Naturale, Museo Archeologico, Galleria d’Arte Moderna di Milano ed Acquario Civico. La visita comprende altresì i seguenti musei ad ingresso gratuito: Museo delle Culture (MUDEC), Museo del Risorgimento, Museo di Palazzo Morando, Casa Museo Boschi Di Stefano, Studio Museo Francesco Messina e Casa della Memoria.

La festa dell’8 marzo tra mito e realtà

Venerdì 8 marzo alle 16.00 al Museo Martinitt e Stelline si terrà la conferenzadi Maria Teresa Sillano. Ingresso libero e gratuito.

“Raccontami una storia. Storie di donne milanesi raccontate in piazza”

Venerdì 8 marzo, dalle 15.00 alle 17.00, in piazza San Fedele saranno lette sul palco storie di donne, di ogni età e razza, che con il loro esempio possono aiutarne molte altre.

Feste in discoteca

La festa della donna è una ricorrenza che si festeggia ogni anno l’8 marzo, un’occasione importante per festeggiare e commemorare tutti gli eventi, spesso tragici, che hanno caratterizzato l’universo femminile. Tuttavia, questa festività viene perlopiù festeggiata con serate di baldoria nei locali, a base di alcol, spogliarelli e divertimento sfrenato, un modo per esorcizzare questi temi decisamente impegnativi e vivere con leggerezza una serata divertente.( Milano life)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.