Si finge una 25enne cubana, ma è ricercata per omicidio e…ha 50 anni

Cronaca

Aveva un mandato di cattura internazionale per l’omicidio di un uomo commesso nel 2006 in Perù, ma da allora aveva fatto perdere le proprie tracce e nessuno sapeva che fine avesse fatto. Maria Bernedo Campos, una 50enne cubana,  è stata finalmente trovata dalla polizia lunedì pomeriggio per un puro caso. La donna infatti era stata soccorsa dopo essere rimasta vittima di un incidente stradale. In viale Monte Ceneri intorno alle 15 di lunedì la peruviana si trovava a bordo di una Fiat 500 con una connazionale quando le due donne sono state travolte da una Opel Meriva guidata da un uomo che, subito dopo l’incidente, è scappato a piedi senza prestare soccorso. Le due, che hanno riportato solo lievi ferite,  erano prive di documenti e la Bernedo Campos ha raccontato ai poliziotti arrivati sul posto di essere cubana e 25enne. Grazie alle impronte digitali però è stato facile accertare la sua vera identità e scoprire che era ricercata; la donna è finita così in manette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.