De Corato, maggiori controlli in provincia

Lombardia

L’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia, Riccardo De Corato, ha chiesto più controlli di polizia nelle aree a rischio, dopo gli ultimi arresti avvenuti a Milano e provincia che hanno riguardato due peruviani e una donna cubana. “Tre episodi simili in nove giorni nel milanese – ha commentato De Corato – l’arresto casuale, perché investita, di una donna cubana, senza documenti, ricercata per omicidio in Perù;
l’arresto di un peruviano in piazzale Lima sul quale pendeva un mandato di cattura internazionale per scontare una pena in carcere di 20 anni e, lo scorso 11 febbraio, un altro peruviano è stato arresto a Pero, anche lui causalmente perché investito. Anche su quest’ultimo pendeva un mandato di cattura internazionale per una condanna a 15 anni di reclusione per omicidio”. “È evidente – ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza – che serve incrementare i controlli di Polizia. Ovviamente ringraziamo le Forze dell’Ordine per il lavoro costante che svolgono, ma in alcune zone più frequentate dagli stranieri, come il quadrilatero viale Monza, via Padova, corso Buenos Aires e Piazzale Loreto,
bisogna aumentare i controlli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.