Regione Lombardia, 5 milioni per interventi strutturali in oratori

Lombardia

“Sono 67 le domande che sono state presentate; 45 quelle ammesse e 28 ritenute finanziabili – ha spiegato l’assessore alle Politiche per la famiglia, Silvia Piani – Il nostro obiettivo è promuovere e sostenere le iniziative a favore delle parrocchie mediante un’azione di valorizzazione tangibile della funzione sociale ed educativa che svolgono gli oratori”. Per questo Regione Lombardia ha stanziato 5 milioni di euro per ‘interventi strutturali negli oratori lombardi.

“Ai finanziamenti, che dovranno essere restituiti in 20 anni senza interessi – ha precisato l’assessore -, sono stati ammessi progetti, conformi alle previsioni degli strumenti urbanistici, che prevedono la realizzazione di nuove strutture o che migliorano l’accesso e la fruibilità di quelle esistenti attraverso ristrutturazioni, recuperi conservativi, abbattimento barriere architettoniche e/o messa a norma degli impianti, compresi quelli tecnologici”.

Specifica Askanews: “Il bando fissa l’inizio dei lavori nei 12 mesi dalla pubblicazione della graduatoria, il loro termine è stabilito entro 36 mesi dall’inizio dei lavori. Tra le spese ammissibili, senza limite massimo di costo per la realizzazione dell’intervento, potranno essere inseriti i lavori da appaltare, comprensivi degli oneri per la sicurezza; l’allacciamento delle utenze; l’iva; le spese tecniche (massimo 10% sul totale dei lavori, comprensivi di iva) ed eventuali imprevisti (massimo 5% sul totale dei lavori, comprensivi di iva).”

Milano Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.