L’Italia come Wall Street: tre giovani traders rivoluzionano il settore finanziario

Economia e Diritto

Sono giovani, appassionati di finanza e vengono dagli estremi dell’Italia loro sono : Francesco Barcello, Michele Troglio ed Alexander Canton, un team di tre traders under 30 che hanno dato vita ad Octavus , società che sta rivoluzionando il classico e noioso settore finanziario italiano, fatto da rendimenti prossimi allo 0 %, portando in Italia un approccio differente ai mercati ed un metodo proveniente dagli States.  Oggi vogliamo parlarvi di loro: tre giovani ragazzi che stanno facendo strada in un settore così complesso ed in mano ai big! Si fanno chiamare Team Octavus  A separare i tre vi sono chilometri di distanza dal nord al sud Italia; ad unirli, invece, la stessa scuola di pensiero: quella del trader professionista Marco Ciucci. Insieme hanno Fondato “Octavus- Performance 8 volte superiore alla media del mercato”, l’unica società in Italia specializzata in Opzioni. Il nome,  “Octavus – Performance 8 volte superiori alla media del mercato” ci spiegano i giovani traders, nasce dall’idea di volersi contrapporre al “Classico” settore finanziario fatto da rendimenti tendenti allo 0%, cercando di spiegare i principi primari delle OPZIONI, strumenti finanziari per lo più utilizzati nei grandi fondi d’investimento che, attraverso un’opportuna metodologia, permettono una gestione del RISCHIO CONTROLLATO. Tutto ciò, con il proposito di realizzare performance 8 volte superiori alla media del mercato. Quello che fanno i ragazzi del team Octavus, attraverso la loro membership, è dare la possibilità a tutti di guardare ai mercati come dei professionisti, permettendo quindi all’utente finale di prendere decisioni più oculate e oggettive, proprio come farebbe un fondo d’investimento. Attraverso l’uso del servizio di Octavus si avrà infatti una vera e propria guida a mercato che aiuterà passo passo  l’utente finale in tutte le decisioni da prendere.Segnali d’ingresso, spiegazioni e comprensione del mercato permetteranno all’investitore di destreggiarsi finalmente come un professionista.

Il team, come già accennato, si impegna principalmente nella divulgazione dei principi basilari della finanza ed in particolare delle opzioni, per permettere agli investitori italiani di innalzarne il grado di cultura e maturare maggiore consapevolezza sul mondo degli investimenti, rendendo accessibile e permeabile la comprensione di una strategia d’investimento molto simile a quella di un Hedge Fund. Uno dei principi fondamentali che ispira costantemente la giovane società “Octavus” e che la contraddistingue, è la TRASPARENZA. Essa, infatti, si discosta nettamente dai molti abbindolatori e dalle informazioni fuorvianti che incitano all’investimento e promettono rendimenti stellari in tempi brevi. Per tale motivo, il team tiene a chiarire che: •Sui mercati si possono fare rendimenti, ma non cifre che riportano performance del 100% annuo. •La maggior parte dei fondi d’investimento a gestione attiva, non supera il 20% annuo di performance. •I rendimenti passati non sono MAI conferme di performance future.

Questi sono, per Michele ed il suo Team Octavus, tre punti chiave che servono da monito a tutti gli utenti per essere in linea, quantomeno, con le aspettative che dovrebbero avere dal mercato, tenendo sempre in considerazione una regola principale: “L’informazione è il miglior rendimento che esista”. Infine, è importante sottolineare che l’impegno di questi ragazzi si estende al di fuori della loro società: il Team, infatti, partecipa attivamente al programma “Options” su LeFonti TV, dove analizza, spiega e avverte gli ascoltatori su possibili movimenti futuri; Fornisce periodicamente analisi operative su “Trend-Online“ con ingressi in OPZIONI; Collabora con Sicav e società di prop Trading. Questa è una delle tante dimostrazioni che non tutti i cervelli italiani cercano la fuga; alcuni hanno il coraggio di restare ed offrire alla nostra società ciò che con impegno e determinazione hanno costruito.    www.octavus.it

Valentina Napoleoni

2 thoughts on “L’Italia come Wall Street: tre giovani traders rivoluzionano il settore finanziario

  1. perché dovete scrivere che siete l’unica società italiana specializzata in opzioni? Perché? Fate i seri.

    1. Ma certo Matteo che esistono altre realtà italiane specializzate in opzioni , ma evidentemente la giornalista teneva ad indicare la giovane età dei ragazzi e la loro precoce ascesa in questo mondo pieno d’insidie , come tu ben conosci !!! Chapeau a questo team , con l’augurio di fare sempre al meglio .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.