Borseggiatrice arrestata in stazione Centrale: precedenti per 10 anni di carcere

Cronaca

Una borseggiatrice, bosniaca di 24 anni, è stata arrestata dagli agenti della Squadra di PG della Polizia Ferroviaria Lombardia all’interno della stazione Centrale di Milano Risulta essere destinataria di un provvedimento di esecuzione pena: la giovane deve scontare 10 anni, 1 mese e 28 giorni di carcere per 20 furti commessi in passato.

Una pattuglia ha notato la donna, che ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, nei pressi del treno diretto in Francia, durante un controllo antiborseggio.  La donna, dopo aver percorso  un giro sul treno,  si è diretta verso l’uscita. Gli agenti l’hanno fermata per un un controllo al termine del quale è emerso che la donna era destinataria di un provvedimento di esecuzione pena di 10 anni, 1 mese e 28 giorni di prigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.