Turista milanese scomparso sull’Alpe in fiore

Cronaca

Continueranno anche oggi le ricerche di Riccardo Tacconi, il turista 54enne milanese uscito venerdì mattina per andare a correre sull’Alpe in fiore, in provincia di Belluno, senza fare più ritorno. Ieri la presenza della nebbia ha ostacolato le operazioni di rintraccio nella parte alta del Nevegal. Le squadre salite sulle creste che dal Rifugio Bristot, dove è stata segnalata la presenza dell’uomo venerdì prima di mezzogiorno, portano al Visentin e non hanno potuto perlustrare in modo ottimale le aree loro assegnate data la scarsa visibilità, che ha inoltre impedito l’utilizzo dei droni sul versante a sud. I soccorritori si sono spostati nella parte verso Mareschiata e Pian Longhi, scendendo inoltre dalle Ronce verso Tassei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.