Picchia i suoi genitori e la compagna incinta: arrestato a Quarto Oggiaro

Cronaca

Un 29enne pregiudicato originario di El Salvador, in libertà vigilata, è stato arrestato dai carabinieri per aggressione nei confronti dei suoi genitori e della compagna incinta di tre mesi.

Intorno alle 14 di domenica scorsa, riferiscono i carabinieri,  sono intervenuti nella palazzina dove vive il pregiudicato, in via Valsassina, zona Quarto Oggiaro, dopo essere stati allertati dai vicini a casa dei quali si erano appena rifugiate le vittime.

La compagna del 29enne, una ecuadoregna di 21 anni, ha raccontato di essere stata picchiata violentemente con schiaffi e pugni sul viso, tanto che in sua difesa erano accorsi sia il padre che la madre dell’uomo che però a loro volta erano stati entrambi malmenati.  Quando, dopo la violenza, il pregiudicato si era chiuso nella sua stanza, i tre ne avevano approfittato per fuggire a casa della vicina, dove si erano barricati.

Soccorsi dal 118, la giovane è stata ricoverata in codice giallo all’ospedale Sacco, mentre il padre 52enne è stato trasportato in codice verde al Fatebenefratelli. Le tre vittime hanno raccontato che l’uomo ha frequenti esplosioni d’ira per futili motivi e che diverse volte aveva già usato loro violenza, anche se non lo avevano mai denunciato.

Ora il pregiudicato è finito in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.