Lo sciopero degli straordinari dei Vigilii rende Milano meno sicura e presidiata

Fabrizio c'è Milano
Via Dante invasa da abusivi, un vigile aggredito da un venditore clandestino. Questo il Bilancio del giorno di Natale.
L’attuale Giunta  non considera l’abusivismo un reato.  Piazze, vie del centro e mezzanini Mm sono ogni giorno invasi da venditori abusivi che occupano sistematicamente gli spazi senza che vi sia una azione di repressione.
In pratica i Vigili dell’annonaria si limitano solo a verificare il Cosap ai commercianti regolari. Questo è il quadro ordinario, figuriamoci da qualche giorno a questa parte, da quando è stato proclamato lo sciopero degli straordinari da parte dei Vigili, per protesta contro l’introduzione del badge e alcune forme di misurazione della produttività.
Questo sciopero dei Vigili rende Milano meno sicura e presidiata. Sala, dopo aver promesso di intervenire, non ha trovato il tempo diincontrare i rappresentanti sindacali dei Vigili. Il Sindaco sbaglia a trascurare la protesta e a insistere sui badge e sui fondi contributivi legati alle multe: li legasse agli interventi compiuti in seguito alle chiamate dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.