Solidarietà a Porta Romana: alberi sradicati nel Nord diventano alberi di Natale al mercato

Milano Milano Solidale

La furia del maltempo al Nord ha commosso per  la tragedia e la volontà di recupero. Anziani cobn la barba incolta, lo sguardo smarrito, con poche parole descrivevano l’abbattimento dei loro amici alberi con profonda tristezza. Una            ricchezza, gli alberi, una compagnia, una bellezza. Quasi che il mondo fosse stato deterpato e avesse perso significato. Ma gli alberi ammassati nel fango parleranno la magia di Natale, al mercato di Porta Romana. La notizia è di Montagna tv. L’8 dicembre gli alberi abbattuti dal maltempo dello scorso ottobre nei boschi del Nord Est arrivano al mercato agricolo coperto di Porta Romana a Milano. Nello specifico saranno messe in vendita le piante cadute sull’Altopiano di Asiago e recuperate da Coldiretti, Federforeste e Pefc. Il loro acquisto rappresenterà un aiuto concreto per i territori devastati dal maltempo e contribuirà a diffondere l’importanza della selezione di un albero di Natale made in Italy, nel rispetto della tradizione e dell’ambiente, con una limitazione nell’uso degli inquinanti alberi in plastica. Durante gli acquisti i clienti avranno modo di essere supportati da tutor in grado di educarli alla corretta gestione dell’albero, attraverso un vademecumsu come sceglierlo, posizionarlo e riciclarlo dopo le feste. Gli agrichef di Campagna Amica realizzeranno nel contempo degli addobbi in materiale naturale. Non mancheranno laboratori a cura di Coldiretti in cui verranno realizzate composizioni floreali per abbellire la casa nel periodo delle feste, utilizzando materiali di riciclo come bottiglie di plastica, scatole, barattoli, foglie secche e fiori spontanei.

l mercato agricolo rimarrà aperto venerdì 7 e sabato 8 dicembre, dalle 8 alle 14.

Milano Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.