Per Genova “Pasta al Pesto Day” con 350 ristoranti di tutto il mondo e il pesto diventa solidale

Cronaca

Siamo tutti invitati al motto “Gusta la pasta al pesto e aiuta Genova” in uno dei ristoranti aderenti all’iniziativa.

E’ un atto tangibile di solidarietà per la rinascita di Genova, dopo la caduta del ponte Morandi. Una iniziativa che ha una valenza mondiale di adesioni e ricorda un prodotto tipico della Liguria in ogni terra. Il pesto richiama non solo la bontà del gusto, ma in questo caso anche e soprattutto la generosità dell’anima. Scrive Tg.com “Fino al 25 novembre, in concomitanza con la Settimana della cucina italiana nel mondo, si svolge il “Pasta Pesto Day”, evento nel quale, per ogni piatto di pasta al pesto consumato, verranno devoluti 2 euro al rilancio di Genova, 1 euro da parte del ristoratore e 1 euro da parte del cliente. Grazie alla grande popolarità riscossa in tutto il mondo dal pesto, vero simbolo del made in Liguria, in poche settimane c’è stato un vero record di adesioni da parte dei ristoranti di tutto il mondo, con oltre 350 esercizi mobilitati. Aderiscono: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo che coordina la Settimana della Cucina Italiana nel mondo, che ha concesso il patrocinio all’evento, oltre all’Istituto di Commercio Estero, le Camere di Commercio, l’ENIT – Agenzia Italiana per il Turismo di tutto il mondo. La sensibilità dei ristoratori non ha confini ed è presente con una collaborazione davvero universale. Lo Chef Massimo Malantrucco (Alimpiadi e Numeri da Cuoco, Alice TV) da oggi porta il “Pasta Pesto Day” in un tour itinerante. Sono di qualche giorno fa le immagini di Fabio Accorrà, blogger genovese di ViaggiareSenzaConfini, che ha inaugurato il progetto del Pasta Pesto in Giappone, incontrando lo chef Takeo Mitani della Trattoria Anima Tokyo. Il Pasta Pesto Day è arrivato anche oltre oceano, grazie all’adesione della designer food and travel blogger “Hello Miss May” dall’Australia, di Juliana Lopez May, chef e scrittrice di libri di cucina seguitissima in America Latina e Messico. Buon appetito!”

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.